Iscriviti alla Newsletter EXKi


Iscriviti alla newsletter
Chiudi X
Questo sito, e gli strumenti terzi da questo utilizzati, si avvalgono di cookie necessari per il suo funzionamento, per analizzare in maniera aggregata le visite al sito stesso, e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze, secondo le finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Accetto

Iscriviti alla newsletter EXKi:


Iscrivendoti accetti la nostra privacy policy

Home » Blog

Sempre più bio, nella cucina delle #RadiciExki 

Quest'autunno parliamo della nostra biocucina!

Sì, perchè abbiamo deciso di portare ancora più salute e qualità in moltissime nostre ricette e raccontarvi di più sui nostri piatti biologici.

Le zuppe che vi proponiamo quest'autunno sono tutte 100% biologiche,  con ingredienti certificati ICEA provenienti da agricolture trentine e raccolti e cucinati dal team di Paolo Bargero, il responsabile della nostra gastronomia bio. 

I piatti "Le bontà bio EXKi",  racconta Bargero, "sono  100% bio e anche totalmente vegan". Ogni ricetta sprigiona tutta l'essenza della stagione autunnale con ricette semplici ma gustose come il farro con lenticchie, i burger di ceci con carote e piselli o il riso integrale con verdure.

"Il vantaggio di un piatto bio EXKi è che lo prepariamo fresco, preparando tutte le materie prime e cuocendole come a casa; poi lo mettiamo in atmosfera protetta, così da garantire la conservazione di tutte le proprietà nutritive degli ingredienti e diminuirne la rapida deperibilità " ci racconta Paolo.

Altra novità sono le torte salate realizzate con farina biologica. Sempre da quest'autunno abbiamo rinunciato alle farine più raffinate per il nostro forno salato. Al posto delle nostre torte salate "Broccoli, pancetta e mandorle" e di"Sedano rapa e pancetta" da EXKi potete trovare due new entry davvero deliziose. Per cominciare l'esplosiva "Riso rosso, pomodori secchi e tartare di gamberi" e la psichedelica e spettacolare "Barbabietola, patate dolci e farina di spinaci". 

Ingredienti stagionali che rispettano la terra e il suo ecosistema: scegliere piatti biologici vuol dire maggiori quantità di vitamina C, antiossidanti e minerali, calcio, ferro, cromo e magnesio e soprattutto privi di fertilizzanti chimici.